Tirreno-Adriatico 2019

Gruppo Italia Tirreno Adriatico 2018

Presentazione Percorso e Favoriti Prima Tappa: Lido di Camaiore – Lido di Camaiore (Cronosquadre)

La Tirreno – Adriatico 2019 si apre anche quest’anno con la cronosquadre a Lido di Camaiore. È il quarto anno consecutivo che la Corsa dei due mari viene inaugurata da questa formula, il secondo lungo questo specifico trattato di 21,5 chilometri. L’eredità lasciata dalla BMC, vincitrice di tutte e tre le prove di apertura disputate dal 2016 al 2018, è importante e fa gola a molti la prima maglia di leader. Servirà però una prova perfetta e molti specialisti in squadra, dato che si tratta di una prova quasi priva di curve e particolarmente esposta al vento.

Il Team Sky parte con gli evidenti favori del pronostico. Thomas, Ganna e Castroviejo bastano da soli per dare la cifra tecnica della formazione britannica. La concorrenza è però agguerrita più che mai, con in testa la Bahrain-Merida di Vincenzo Nibali, che potrà contare sugli ex-BMC Damiano Caruso e Rohan Dennis, aiuti preziosi in questa specialità. Non va sottovalutato il Team Jumbo-Visma, che correrà a tutta con Tony Martin che proverà a portare il capitano Roglic già in una posizione privilegiata in classifica generale al termine di questo pomeriggio.  Lo stesso discorso vale per il Team Sunweb, con Tom Dumoulin che potrà contare sul solido aiuto soprattutto di Chad Haga e Sam Oomen.

La presenza di Stefan Kung aumenta le possibilità di un buon piazzamento della Groupama-FDJ mentre, nonostante non presentino nomi di primissimo piano della specialità, generalmente ben figurano in questa tipologia di prove la Katusha-Alpecin di Enrico Battaglin e la Deceuninck-Quick-Step di Julian Alaphilippe ed Elia Viviani. Un’altra squadra sempre preparata a ben figurare è la Mitchelton-Scott, che proverà a sguinzagliare i propri specialisti per migliorare il secondo posto dell’anno scorso.

Hanno discrete ambizioni di piazzarsi bene anche la EF Education FirstDimension Data e Trek-Segafredo. Sembra invece difficile che il CCC Team, erede della BMC, abbia la solidità necessaria per proseguire la striscia di vittorie della squadra nordamericana, anche se un piazzamento tra le prime dieci è senza dubbio nelle loro corde.

 

Anche la BORA-hansgrohe, trainata da Maciej Bodnar e Peter Sagan ha una tradizione positiva nelle cronosquadre, così come la Movistar, che denota sempre un’interessante compattezza. L’Astana, per non far perdere troppo terreno a Fuglsang, correrà a tutta e quindi potrebbe sorprendere.

Libertas Ciclismo Sicilia

Il Comitato Regionale Libertas Sicilia si occupa di promuove, di incrementare il libero associazionismo, ed in particolare di organizzare manifestazioni ed eventi di ciclismo amatoriali diffondendo sponsor e soggetti che intendono pubblicizzarsi e farsi conoscere attraverso lo sport.
La spinta propulsiva e l'entusiasmo trasmesso dal nostro organico e dalla volontà dei nostri ciclisti...

 

Seguici su Facebook

Tieniti Aggiornato

Contatti

Per informazioni generali, sulle gare e/o sul tesseramento non esitare a contattarci:
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 331 155 5860
 
 

Seguici su: